Il lavoro degli stranieri e le modifiche introdotte dal nuovo decreto immigrazione e sicurezza

Il presente contributo si sofferma sulle modifiche introdotte dal d.l. n.130/2020, poi convertito con modificazioni dalla legge n. 173/2020, al Testo Unico in materia di immigrazione. Ampliano le ipotesi di conversione dei permessi di soggiorno in permesso di soggiorno per lavoro subordinato, anche al fine di consentire al cittadino straniero di continuare a risiedere nel nostro paese in modo regolare al termine del permesso in precedenza autorizzato.

Menu