3 posts
Maria Teresa Ambrosio è Dottoranda di ricerca in Scienze Giuridiche presso l’Università degli Studi del Molise dove collabora con la Cattedra di Diritto del Lavoro presieduta dalla Prof.ssa Corazza. È Cultrice della Materia in Diritto del Lavoro presso il Dipartimento di Economia della medesima università. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi del Molise con votazione di 110 cum laude e tesi in Diritto del Lavoro dell’Unione Europea. Nel corso del proprio dottorato ha svolto un periodo di ricerca presso l’Universidad de Girona (Spagna), Catedra de Inmigración, Derechos y Ciudadanía.
View Posts →
1 posts
Dottorando di ricerca in Global Studies (curriculum: Diritto processuale penale) nell’Università degli Studi di Urbino «Carlo Bo». I suoi interessi di ricerca prevalenti sono rivolti alla fisionomia dell’istituto della detenzione amministrativa degli stranieri in un’ottica processualpenalistica e comparatistica. È attualmente Visiting PhD Student presso la Faculty of Law, Economics and Finance dell’Università di Lussemburgo, sotto la supervisione della Prof.ssa Silvia Allegrezza. È Cultore della materia di Diritto processuale penale presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Urbino «Carlo Bo», dove si è laureato nel dicembre 2017. Ha svolto per 18 mesi un tirocinio ex art. 73 D.L. 69/2013 negli uffici della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pesaro, ove è stato seguito, nello svolgimento delle attività formative, dal Sostituto Procuratore dott.ssa Silvia Cecchi.
View Posts →
1 posts
Francesca Biondi Dal Monte è ricercatrice in Diritto Costituzionale alla Scuola Superiore Sant’Anna, dove coordina l’area di ricerca DREAM (https://www.santannapisa.it/it/area-di-ricerca-dream) e il Modulo Jean Monnet MARS (Migration, Asylum and Rights of Minors). I suoi principali ambiti di ricerca sono il diritto dell’immigrazione e l’asilo, le fonti del diritto e il diritto parlamentare. Tra le sue pubblicazioni si segnala la curatela con Emanuele Rossi, Diritti oltre frontiera. Migrazioni, politiche di accoglienza e integrazione (Pisa University Press, 2020), e le monografie Dopo la legge. Tendenze e prospettive dell'attuazione delle fonti primarie tra Governo e Parlamento (Editoriale scientifica, 2018) e Dai diritti sociali alla cittadinanza. La condizione giuridica dello straniero tra ordinamento italiano e prospettive sovranazionali (Giappichelli, 2013).
View Posts →
1 posts
Barbara Boschetti è Professoressa Associata di Diritto amministrativo, Università Cattolica di Milano
View Posts →
1 posts
Emanuele Boscolo è Professore ordinario di Diritto amministrativo presso l’Università degli Studi dell’Insubria
View Posts →
3 posts
Alessandro Bufalini è ricercatore di diritto internazionale presso l’Università degli Studi della Tuscia e co-cordinatore di ADiM. Dal 2014 è membro del Comitato di redazione della rivista QIL-Questions of International Law. È stato assegnista di ricerca presso l’Università di Milano-Bicocca e ha conseguito il dottorato di ricerca presso l’Università di Macerata (2013). Ha trascorso numerosi periodi di ricerca all’estero, in particolare presso il Max Planck Institute for Comparative Public Law and International Law (Heidelberg), l’Amsterdam Center for International Law, il Max Planck Institute for Foreign and International Criminal Law (Freiburg) e il Centre d'Etudes et de Recherche en Droit Intenational (Université Paris I Panthéon-Sorbonne). Ha recentemente pubblicato una monografia su “I rapporti tra la Corte penale internazionale e il Consiglio di sicurezza” (2018) ed è autore di numerosi scritti in materia di giustizia penale internazionale, uso della forza nelle relazioni internazionali e politiche migratorie.
View Posts →
1 posts
Assegnista di ricerca post-doc presso l'Università della Tuscia con un progetto intitolato "I diritti fondamentali dello straniero nella gestione della crisi migratoria in Italia e in Europa". Ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca presso l’Università di Bologna, discutendo la tesi “La detenzione amministrativa degli stranieri. Nuove frontiere in materia di libertà personale”. Nel corso del dottorato ha svolto attività di ricerca presso il Max-Planck-Institut di Friburgo e la City Law School di Londra. È stata, altresì, assegnista di ricerca post-doc presso l'Università di Roma Tre, con un progetto cofinanziato dal Garante regionale delle persone private della libertà personale del Lazio. Docente del master “Pratiche giuridiche e sociali nell'accoglienza dei migranti” dell'Università di Bologna, è membro dell’Accademia di diritto e migrazioni (ADiM) ed “esperta” del Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale (ambito rimpatri forzati).
View Posts →
1 posts
Professore associato di Diritto dell'Unione europea, Università di Bologna
View Posts →
2 posts
Michela Castiglione è dottore di ricerca in Scienze Giuridiche, Giustizia costituzionale e diritti fondamentali, Università di Pisa.
View Posts →
1 posts
Professore Ordinario di Diritto Costituzionale, Università di Cagliari
View Posts →
1 posts
Ricercatore in Diritto del Lavoro, Università degli Studi di Firenze.
View Posts →
2 posts
Professore associato di Diritto amministrativo, Università di Torino
View Posts →
1 posts
Emmanuelle Cornuz Rigaud is a PhD Student in European asylum law at the University of Bordeaux. After a Master’s degree in general European law, she specialised on the Common European Asylum System under the supervision of the Professor Anne Marie Tournepiche and Catherine Gauthier. Her research focuses on the convergence of asylum procedures in the EU, including the procedures related to the examination of a claim. In this regard, she is also interested in EU administrative governance and agencification.
View Posts →
1 posts
Nata a Padova il 31 ottobre 1965, si laurea a Bologna nel dicembre 1989 con Franco Bricola, discutendo una tesi giudicata meritevole di lode. Dopo aver conseguito il titolo di dottore di ricerca in Diritto penale, ottiene borse di studio del C.N.R., post-dottorato ed assegni di ricerca presso il Dipartimento di Giurisprudenza di Bologna. Nel marzo 2005 prende servizio come ricercatrice di ruolo nel settore scientifico-disciplinare IUS/17 – diritto penale, Università degli Studi di Bologna, Facoltà di Giurisprudenza. Nel luglio 2006 risulta vincitrice del concorso per Professore di II fascia, con nomina in ruolo il 1/10/2007. Nel 2013 consegue l'abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di professore di I fascia nel settore concorsuale 12G/1. Dal novembre 2010 ha ricoperto diversi incarichi accademici, tra i quali Presidente del Corso di laurea in Giurista d'impresa e delle pubbliche amministrazioni di Ravenna - Università di Bologna; componente del Consiglio della Scuola di Giurisprudenza di Bologna e della Commissione Paritetica della medesima Scuola. Nel maggio 2015 viene eletta Responsabile Uos del Dipartimento di Scienze giuridiche, per il Campus di Ravenna - Università di Bologna. Dal 2017 è Direttrice del Corso di alta formazione "Pratiche sociali e giuridiche nell'accoglienza ed integrazione dei migranti", con sede a Bologna https://site.unibo.it/pratiche-sociali-giuridiche-accoglienza-integrazione-migranti/it Dall’a.a. 2016/20117 è titolare dell’insegnamento di diritto penale sostanziale dell’immigrazione (Lo straniero quale autore o vittima di reati). Fa parte del collegio docenti del dottorato di ricerca in Beni culturali ed ambientali, dell’Università di Bologna, sede di Ravenna.
View Posts →
1 posts
Professoressa ordinaria di Diritto del Lavoro, Università degli Studi di Foggia
View Posts →
1 posts
Già Segretario della Commissione LIBE del Parlamento europeo
View Posts →
1 posts
Dottoranda di ricerca in “Diritti umani. Teoria, storia e prassi” presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II
View Posts →
1 posts
Emellin de Oliveira è dottoranda in Giurisprudenza presso l'Università NOVA di Lisbona - NOVA School of Law, ricercatrice presso il Centro di Ricerca su Diritto e Società - CEDIS e borsista della Fondazione Portoghese per la Ricerca Scientifica e Tecnologica. Ha conseguito un master in Migrazione internazionale presso l'ISCTE-IUL, un post-laurea in Relazioni Internazionali - Studi sulla pace e la sicurezza presso l'Università di Coimbra e una laurea in Giurisprudenza presso l'Università Federale di Ceara. Coordina i Brevi Corsi sul Diritto dell'Immigrazione, dell'Asilo e della Nazionalità presso la JURISNOVA/NOVA School of Law e il Progetto NOVA Refugee Clinic - Clinica legale presso il CEDIS/NOVA School of Law. Nel 2019 ha svolto un periodo di ricerca presso l'Università di Pisa e uno studio sul campo presso la Caritas di Agrigento (Sicilia). Oltre all'esperienza accademica, ha lavorato come avvocato in Portogallo e Brasile nel campo del diritto dell'immigrazione, collaborando con diverse organizzazioni sia nella formazione che nella consulenza legale su questioni relative al diritto dell'immigrazione, dell'asilo e della nazionalità. La sua ricerca di dottorato mira ad analizzare giuridicamente il rapporto tra migrazione e sicurezza nell'Unione Europea.
View Posts →
3 posts
Ricercatore di Diritto Costituzionale presso l'Università Giustino Fortunato, Benevento
View Posts →
1 posts
Costanza Di Francesco Maesa svolge attività di ricerca e aiuto alla didattica post-dottorato presso l’Università di Siena. Precedentemente è stata assegnista di ricerca in Diritto europeo presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2017 ha conseguito il doppio titolo di dottore di ricerca, italiano e francese, presso l'Università di Bologna e l'Université de Strasbourg. Ha effettuato periodi di studio e ricerca presso le seguenti Università e istituti di ricerca europei: Université de Paris X – Nanterre (Erasmus, 2011); Université de Strasbourg, Francia (Dottoranda di ricerca in cotutela, 2016); Willelm Pompe Institute for Criminal Law and Criminology, University of Utrecht, Paesi Bassi (visiting PhD student, 2017); Max-Planck-Institut für ausländisches und internationales Strafrecht, Criminal Law Department, Freiburg im Bresigau, Germania (Guest Post-Doc Researcher, 2017); Queen Mary University of London, Department of Law (Visiting Scholar, 2018); Max-Planck-Institut für ausländisches und internationales Strafrecht, Criminal Law Department, Freiburg im Bresigau, Germania (Guest Post-Doc Researcher, 2018).
View Posts →
1 posts
Valentina Faggiani è Profesora Ayudante Doctora de Derecho Constitucional presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Granada (Spagna). Ha pubblicato numerosi articoli su riviste e opere collettanee in Italia e all’estero sui seguenti temi: europeizzazione ed internazionalizzazione della giustizia penale, protezione dei diritti fondamentali, dialogo giudiziario europeo, spazio europeo di libertà, sicurezza e giustizia, cooperazione giudiziaria in materia penale, diritto costituzionale europeo, immigrazione e asilo. È, inoltre, autrice delle seguenti monografie: V. Faggiani, La controvertida cuestión del velo islámico: una perspectiva de género desde el espacio europeo, Tirant lo Blanch, Valencia, ISBN: 978-84-1336-444-5, 2020. V. Faggiani, Los derechos procesales en el espacio europeo de justicia penal. Técnicas de armonización, Aranzadi, 978-84-9177-258-3, 2017. V. Faggiani e F.J. Garrido Carrillo, La aportación de España a la institución de una jurisdicción penal internacional: La Corte Penal Internacional, Estudios de Derecho Procesal, Comares, Granada, 978-8498369717, 2013. Sulle stesse materie ha svolto numerose relazioni a convegni scientifici italiani e internazionali.
View Posts →
2 posts
Anna Fazzini è dottoranda in “Studi Internazionali” presso l’Università degli Studi di Napoli L’Orientale. Collabora con la cattedra di “Diritto Internazionale” e “Tutela internazionale dei migranti” (Prof.ssa Anna Liguori) presso il Dipartimento di Scienze Umane e Sociali della stessa Università ed è membro dello staff di ricerca e dell’executive committee del Network Jean Monnet “Migration and Asylum Policies Systems (M.A.P.S)”, coordinato dal Prof. Giuseppe Cataldi. I suoi interessi di ricerca prevalenti sono rivolti ai temi della tutela dei diritti umani e dei rifugiati, della protezione internazionale in ragione del genere, dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere e alla dimensione esterna dell’Unione europea, con specifico riguardo alla cooperazione con i Paesi terzi nella gestione dei flussi migratori e all’esternalizzazione delle frontiere.
View Posts →
1 posts
Assegnista di ricerca in Diritto dell'Unione europea, Università degli Studi di Bologna
View Posts →
2 posts
Dottorando in Diritto Civile, Commerciale e Internazionale all'Università di Genova, Research Fellow alla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa
View Posts →
2 posts
Dottoranda di ricerca, Université Catholique de Louvain
View Posts →
2 posts
Martina Galli è assegnista in diritto penale presso l’Università degli Studi della Tuscia, dove collabora con la cattedra di Diritto penale (Prof. Carlo Sotis). Nel 2019 ha conseguito il Dottorato di ricerca presso la medesima Università, con una tesi su “Crisi economica e diritto penale”. Nello stesso anno ha conseguito l’abilitazione per la professione forense. Nel 2017 ha svolto un periodo di ricerca presso l’Institut des Hautes Études sur la Justice (IHEJ) di Parigi. Negli anni 2015 e 2016 ha svolto il tirocinio formativo ex art. 73 d.l. n. 69/2013 presso la sezione GIP/GUP del Tribunale di Lucca. Dopo essersi laureata nel 2015, con pieni voti e lode, presso l’Università di Pisa, nel 2016 ha ottenuto il diploma di licenza in Scienze Giuridiche presso la Scuola Superiore Sant’Anna. I suoi interessi di ricerca prevalenti sono rivolti al tema dei rapporti tra crisi e diritto penale e dell’intervento penale in ambito economico e d’impresa. Di recente si è occupata anche dei problemi relativi alla criminalizzazione dell’hate speech, di caporalato e sfruttamento del lavoro. È attualmente curatrice della rassegna giurisprudenziale della newsletter ADiM.
View Posts →
5 posts
Francesco Luigi Gatta è Research fellow in European Migration Law presso l’Université Catholique de Louvain (UCL), Belgio, e membro del Gruppo di ricerca EDEM - Equipe Droits Européens et Migrations. Nel 2017 ha completato il Dottorato di ricerca congiunto (double PhD programme) in Diritto dell’Unione europea, conseguendo i relativi tioli di Dottore di ricerca presso l’Università degli Studi di Padova e la Leopold-Franzens-Universität Innsbruck, Austria. Ha svolto esperienze di tirocinio professionale presso il Consiglio d’Europa (Commissione affari legali e diritti umani dell’Assemblea Parlamentare, Strasburgo, 2014) e presso il Parlamento europeo (Servizio giuridico, Bruxelles, 2015). Ha effettuato periodi di studio e ricerca presso le seguenti università straniere: Julius-Maximilians-Universität Würzburg, Germania (Erasmus, 2010); Katholieke Universiteit Leuven, Belgio (Corso di specializzazione post-laurea, 2013); Université de Strasbourg, Francia (visiting PhD student, 2014); Leopold-Franzens-Universität Innsbruck, Austria (Dottorando di ricerca, 2016); Université Catholique de Louvain, Belgio (borsa di ricerca post-doc, 2017). Nel 2019 è stato visiting research fellow presso lo European University Institute (EUI). È membro del comitato di redazione della rivista Eurojus.it e del Louvain Migration Case Law Commentary, e coordinatore del Blog ADiM. Tra le sue pubblicazioni recenti rientrano studi in tema di vie di accesso legale alla protezione internazionale nell’Unione europea e di impatto della gestione dei flussi migratori sui diritti umani.
View Posts →
1 posts
Marguerite Guiresse is a doctoral student in Public Law at the University of Pau and Pays de l'Adour (France) and a member of the research laboratory Centre de Documentation et de Recherches européennes (CDRE), Jean Monnet centre of excellence.
View Posts →
1 posts
Cristiana Lauri è dottore di ricerca in Mercati, Impresa e Consumatori nell’Università Roma Tre e avvocato. È professore a contratto di Istituzioni di diritto amministrativo nell’Università di Macerata e professore a contratto di Diritto urbanistico alla Sapienza Università di Roma. Si occupa di diritto amministrativo, in particolare di diritto urbanistico e dell’ambiente e di regolazione dei mercati. Oggetto principale dei suoi interessi di ricerca è la città. La sua tesi di dottorato su “La regolazione della smart city” è stata premiata con una borsa di studio come miglior tesi dell’anno 2018 dall’Associazione Italiana di Diritto Urbanistico. È coordinatrice del Global Pandemic Network, nell’ambito del quale guida un gruppo di ricerca su “Covid-19, Cities and Governance”. È attualmente membro dell’Accademia di diritto e migrazioni (ADiM).
View Posts →
1 posts
Dottoranda in Global Studies; Justice, Rights, Politics; Università degli Studi di Macerata
View Posts →
1 posts
Giorgia Lo Tauro is a PhD candidate in European Union Law and senior member of the Legal Clinic “Coesione e Diritto” at the University of Catania, Law Department, currently visiting Paris-Nanterre University, under the Erasmus+ Programme. Her research work aims at analysing the dynamics of the EU Rule of Law both in its internal and external dimensions, focusing on data protection as a case-study.
View Posts →
1 posts
Maura Marchegiani è Professoressa Associata di Diritto internazionale all'Università per Stranieri di Perugia, dove presta servizio dal 2010. Ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Diritto internazionale e dell'Unione europea all'Università di Macerata. Si è laureata presso l'Ateneo di Bologna. Ha svolto periodi di studio e di ricerca all'estero. Ha assunto la responsabilità scientifica di vari progetti di ricerca su temi legati all'asilo e alla protezione internazionale e alla tutela dei diritti fondamentali. Ha pubblicato una monografia dal titolo "Il principio della protezione equivalente come meccanismo di coordinamento tra sistemi giuridici nell'ordinamento internazionale" (Editoriale scientifica, 2018) ed è stata curatrice del volume "Antico Mare ed identità migranti. Un percorso interdisciplinare" (Giappichelli, 2017). è autrice di numerosi scritti in materia di migrazione internazionale, diritto dell'ambiente, giustizia penale internazionale, rapporti tra sistemi normativi, tutela dei diritti fondamentali, con particolare attenzione alle categorie vulnerabili.
View Posts →
3 posts
Dr. Luisa Marin is Marie Curie Fellow at the Law Department, European University Institute. Previously, she was Assistant Professor of European Union Law at the School of Behavioral, Management and Social Sciences at the University of Twente, the Netherlands (2007-2019). Later on, she has been Research Fellow at the University of Padova, Department of Public, International and Community Law, and contract professor in EU law at the Catholic University of the Sacred Heart (Piacenza) (2019-2020). Her research interests cover the EU’s Area of Freedom, Security and Justice broadly speaking; her publications and expertise focus on mutual recognition, mutual trust and their implications on European and national constitutional rules (citizenship, fundamental rights); on border surveillance and its relation with fundamental rights; on securitization practices of borders and their implications; on data protection, Internet and surveillance. On the same issues, Luisa is regularly a reviewer for academic journals and edited books. Luisa has been a member of the Commissie Meijers (2011-2017) and is currently a coordinator of the EU Lab of ADIM, Accademia Diritto e Migrazioni.
View Posts →
1 posts
Professore associato di Diritto dell'Unione europea presso l'Università di Pisa, abilitato alla prima fascia per il medesimo settore scientifico disciplinare, membro del Consiglio dell'Osservatorio sul diritto europeo dell'immigrazione (http://immigrazione.jus.unipi.it) e coordinatore del gruppo di ricerca "dimensione europea" dell'Accademia di Diritto e Migrazioni (ADiM). È stato professore di prima fascia di diritto internazionale presso l'Accademia Navale di Livorno. È autore di tre monografie: una in tema di diritto internazionale privato (I valori comuni nel diritto internazionale privato e processuale comunitario, Giappichelli, 2007), una in tema di diritto delle organizzazioni internazionali (La funzione giurisdizionale nelle organizzazioni di integrazione regionale, Giappichelli, 2012), una in tema di cittadinanza (Perdita della cittadinanza e diritti fondamentali: profili internazionalistici ed europei, Giuffrè, 2017). È coautore (insieme ad Antonio M. Calamia e a Marcello Di Filippo) del Manuale breve, Diritto dell'Unione europea, Giuffrè, 2020. Numerosi sono i suoi articoli in riviste e volumi italiani e stranieri in materia di diritto dell'immigrazione dell'UE, diritto internazionale privato dell'UE, diritto delle organizzazioni di integrazione regionale, meccanismi di tutela dei diritti fondamentali.
View Posts →
1 posts
Sebastian Meyer is a PhD candidate at the Institute for European Global Studies (University of Basel). In his research, he examines the relationship between the EU legal order and the rise of migration governance in an intermediate sphere where Member States act among themselves by using a variety of formal and informal instruments.
View Posts →
1 posts
Francesco Moresco è dottorando in diritto penale e diritto dell’immigrazione presso l’Università di Amburgo – Albrecht Mendelssohn Bartholdy Graduate School of Law, dove è stato ammesso nel 2019 con un progetto di ricerca dal titolo “Dependency, risk and harm in international movements of persons. Addressing the vulnerability of migrants in the multi-level legal framework”. È alumnus della Scuola Superiore Sant’Anna, dove ha studiato dal 2014 al 2020. Si è laureato con lode presso l’Università di Pisa nel 2019. Durante il percorso universitario, ha svolto attività di ricerca all’estero presso le università di Jena (2016) e di Oxford (2019). Svolge la pratica forense su temi di diritto penale e dell’immigrazione ed è socio dell’Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione (ASGI). È membro di ADiM da maggio 2020. La sua attività di ricerca intercetta la disciplina delle posizioni di vulnerabilità nel diritto europeo, la c.d. “crimmigration”, la normativa multilivello sulla tratta e sullo sfruttamento lavorativo, la teoria del diritto transnazionale.
View Posts →
1 posts
Antonio M. Morone è Ricercatore e docente in storia dell'Africa presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università degli Studi di Pavia. Si occupa di società coloniale e postcoloniale nell'Africa settentrionale e nel Corno d'Africa. Tra le sue pubblicazioni più recenti, La fine del colonialismo italiano. Politica, società e memorie (Le Monnier: 2018). E' stato recentemente Visiting Professor all'Università de La Manouba a Tunisi. Dal 2008 compie costanti ricerche sul campo in Libia.
View Posts →
1 posts
Omar Makimov Pallotta è Dottorando di ricerca in Global Studies. Justice, Rights, Politics presso l’Università degli Studi di Macerata. Ha svolto soggiorni di studio in Belgio e Germania ed è stato visiting scholar presso il Max Planck Institute for Comparative Public Law and International Law di Heidelberg e presso l'Europa Kolleg dell'Università di Amburgo. Ha pubblicato articoli e saggi sui diritti fondamentali, sull’immigrazione e sul processo di integrazione europea.
View Posts →
1 posts
Monica Parodi is Post-Doctoral Research Fellow and Adjunct Professor of EU Law at the University of Florence. She has been Post-Doctoral Researcher at the University of Turin (2018-2019), Post-Doctoral Fellow at the Max Planck Institute for Comparative Public Law and International Law of Heidelberg (2018) and Research Fellow at the Institute of European Studies, University of Fribourg (2015), before getting her PhD at the University of Genoa (2014).
View Posts →
2 posts
Postdoctoral Fellow, Collegio Carlo Alberto
View Posts →
3 posts
Ricercatore in Diritto Pubblico comparato - Università di Trento
View Posts →
3 posts
Laura Pergolizzi è Dottoranda in Scienze Giuridiche presso l’Università degli Studi di Messina, dove collabora alle attività delle Cattedre di Diritto Amministrativo presiedute dai Professori Astone, Romeo e Berlingò. Avvocato, iscritta al foro di Messina. Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza con il massimo dei voti e la lode presso l’Università di Bologna discutendo una tesi in Diritto Amministrativo, Relatore Prof. Vandelli. Ha svolto un periodo di ricerca presso la Ghent University nel corso dell’anno accademico 2018/2019. I suoi principali interessi di ricerca sono i servizi pubblici e la concorrenza, il partenariato per l'innovazione, l'organizzazione dei grandi eventi, la tutela dei diritti fondamentali e le garanzie procedimentali dei cittadini stranieri.
View Posts →
2 posts
Professore Associato di Diritto dell'Unione europea, Università degli Studi di Teramo
View Posts →
1 posts
Laura Rizza è Dottore di Ricerca in Giurisprudenza presso l’Università degli Stuti di Catania. Avvocato, iscritta al foro di Catania. È cultore della materia in Diritto dell’Unione europea presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania.
View Posts →
1 posts
Dottoranda di ricerca in Teoria dello Stato e Istituzioni politiche comparate, Università La Sapienza, Roma
View Posts →
2 posts
Mario Savino è professore ordinario di diritto amministrativo, presidente del corso di laurea in Giurisprudenza nell’Università della Tuscia e coordinatore dell’Accademia di diritto e migrazioni (ADiM). Si occupa di diritto amministrativo europeo e globale, trasparenza, riforme amministrative e, da oltre un decennio, di diritto dell’immigrazione, oggetto principale dei suoi interessi di ricerca. È stato UE Law Poros Chair Professor presso la National Law School of India University, Bangalore (2005), Global Crystal Eastman Research Fellow presso la New York University School of Law (2006 e 2009), e Research Fellow presso il Max Planck Institute for Comparative Public Law
and International Law di Heidelberg (2014). È autore di due monografie, una in tema di immigrazione (Le libertà degli altri. La regolazione amministrativa dei flussi migratori, Giuffrè, 2012), l’altra sull’amministrazione europea (I comitati dell’Unione europea. La collegialità amministrativa negli ordinamenti compositi, Giuffrè, 2005), e di oltre cento articoli pubblicati in riviste e volumi italiani e stranieri. Ha curato i volumi Per una credibile politica europea dell’immigrazione e dell’asilo (Fondazione Basso, 2018), L’accesso dei cittadini. Esperienze di informazione amministrativa a confronto, (con Bernardo Giorgio Mattarella, Editoriale Scientifica, 2018), La crisi migratoria tra Italia e Unione europea: diagnosi e prospettive (Editoriale Scientifica, 2017) e Oltre lo ius soli. La cittadinanza italiana in prospettiva comparata (Editoriale scientifica, 2014). Maggiori informazioni e gli estratti di alcune pubblicazioni sono disponibili qui: https://unitus.academia.edu/MarioSavino
View Posts →
1 posts
Avvocato ASGI
View Posts →
1 posts
Professore associato in Sociologia del Diritto, della Devianza e del Mutamento Sociale, presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università degli studi di Bologna, dove insegna materie socio-criminologiche. Membro dello European Group for the Study of Deviance and Social Control e dello Osservatorio nazionale di Antigone sulle condizioni di detenzione. Sulla base di un orientamento metodologico prevalentemente qualitativo, ha pubblicato monografie, saggi e articoli sui processi di criminalizzazione dei migranti, sugli apparati del controllo istituzionale, sul sistema penitenziario, sui dispositivi di segregazione urbana e sulle prospettive teoriche della criminologia critica e post-coloniale.
View Posts →
1 posts
Chiara Scissa is a Ph.D student in Law at Sant'Anna School of Advanced Studies with a research project on environmental migration and she holds a Master's degree with honours in International Cooperation and the Protection of Human Rights at the University of Bologna, where she also worked as Project Assistant in EU-funded migration-related projects. Previously, she collaborated with the University Milano-Bicocca and the Global Campus of Human Rights towards the realization of projects and courses on the fundamental rights of migrants and asylum seekers in EU law and their vulnerability at sea.
View Posts →
1 posts
Carmen Spinelli è Dottoressa di Ricerca in Scienze Giuridiche presso l'Università degli Studi di Foggia. Ha conseguito il Dottorato nel giugno 2019, discutendo una tesi in diritto del lavoro dal titolo "Dalle vecchie alle nuove schiavitù. Lo sfruttamento del lavoro dei migranti". Vincitrice, nel 2014, del Premio per la migliore tesi di laurea "Discriminazione di genere nel mondo del lavoro", indetto dalla Consigliera di Parità della Provincia di Foggia. Avvocato, iscritta al foro di Foggia. È cultrice della materia di Diritto del Lavoro presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Foggia.
View Posts →
1 posts
Ricercatrice di Diritto Amministrativo, Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli.
View Posts →
1 posts
Professoressa associata di Diritto costituzionale, Università degli Studi di Bologna
View Posts →
2 posts
Docente di Geografia economico-politica, Università Niccolò Cusano
View Posts →
1 posts
Dottoranda di ricerca in Diritti Umani. Teoria, Storia e Prassi, Università degli Studi di Napoli Federico II.
View Posts →
1 posts
Themis Tzimas holds a PhD in public international law and political science from the School of Law of Aristotle University of Thessaloniki. The theme of his thesis is human security within the framework of collective security and the use of force. Themis completed his post- doc research in international law at the University of Macedonia. He is a member of the International Laboratory for International Studies in the Black Sea and Eastern Mediterranean in the school of Economics and Political Science of Aristotle University. Themis is also a lawyer, focusing on human and refugee rights, and a political activist in Greece. He is currently working on issues related to Artificial Intelligence.
View Posts →
1 posts
Elena Valentini è professoressa associata di procedura penale nell'Università di Bologna, dove tiene anche un corso dedicato ai profili processuali penali del diritto dell’immigrazione. Tra le sue pubblicazioni in materia, si può segnalare il manuale "I migranti sui sentieri del diritto" (Giappichelli 2020), di cui è coautrice insieme a Francesca Curi, Federico Martelloni e Alvise Sbraccia, e l'e-book "Detenzione amministrativa dello straniero e diritti fondamentali" (Giappichelli 2018).
View Posts →
3 posts
Flavio Valerio Virzì è ricercatore di diritto amministrativo dell’Università degli Studi di Roma “Sapienza”, presso cui ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Diritto pubblico, comparato e internazionale. È attualmente membro dell’Accademia di diritto e migrazioni (ADiM). Nel 2017 è stato PhD Visiting Scholar presso la City University of London con un progetto dal titolo “Towards a Common European Reception System?”. Nel 2016 è risultato Vincitore di assegno di Avvio alla ricerca per l’anno 2016-2017, bandito dall’Università di Roma “La Sapienza”, con la presentazione di un progetto dal titolo “L’organizzazione dell’accoglienza in Italia”. Nello stesso anno, inoltre, ha partecipato alla ricerca su “La crisi migratoria in Italia e nell’Unione europea”, promossa dall’Istituto di ricerche sulla pubblica amministrazione (IRPA) e pubblicata per Editoriale Scientifica nel 2017.
View Posts →
1 posts
Ricercatore in Diritto penale presso l'Università degli Studi di Milano.
View Posts →
Menu