L’accesso civico generalizzato (c.d. FOIA) e i suoi limiti in materia di immigrazione

Laccesso civico generalizzato (c.d. FOIA) e i suoi limiti in materia di immigrazione

 

Il Consiglio di Stato riforma la decisione del Tribunale amministrativo regionale del Lazio, che aveva riconosciuto il diritto di accesso civico ai documenti contenenti le informazioni sulle operazioni di ricerca e salvataggio in mare di imbarcazioni di migranti. Tale sentenza, tuttavia, si basa su un’interpretazione estensiva dei limiti al nuovo diritto di accesso, che mal si concilia con la logica ad esso sottesa.

Menu